Notice: Undefined index: PRVLINK in C:\xampp\htdocs\quadrantedimpresa\p_header.php on line 2

Quadrante d'Impresa


Notice: Undefined index: PRVLINK in C:\xampp\htdocs\quadrantedimpresa\p_menu.php on line 4
Il servizio

Il sistema
è uno strumento di analisi e valutazione delle
situazioni aziendali in grado di fornire valore aggiunto al processo decisionale circa la gestione
reddituale, la gestione finanziaria e di liquidità, la gestione patrimoniale e del merito creditizio
che impattano sull'equilibrio e la continuità dell'impresa, nonché sul valore del capitale e sulla

convenienza nell´avviare un progetto di investimento.

è uno strumento di autodiagnosi costituito da cinque funzioni
principali :
La funzione ha lo scopo di analizzare e valutare gli equilibri complessivi della gestione, ovvero come l'azienda :
Genera profitto , conseguendo esercizio dopo esercizio, ricavi superiori ai costi,
(equilibrio economico) ossia la sua attitudine a produrre adeguati flussi di reddito nel
tempo e la capacità a generare valore ( EVA);
Sceglie le differenti forme di finanziamento per fronteggiare i bisogni di cassa e
l'attività d'investimento (equilibrio finanziario ).
Ovvero valutare:
- l'origine del fabbisogno e la capacità di far fronte agli impegni relativamente al proprio
flusso delle entrate;
- verificare la coerenza tra le fonti di finanziamento e le attività d'investimento;
Tende a coprire il fabbisogno finanziario con fonti di finanziamento coerenti per
scadenza (equilibrio patrimoniale).
Ovvero l'analisi della struttura patrimoniale, coerenza fra attività e passività correnti , fra
attività fisse e passività a medio-lungo termine, nonché valutare l'adeguatezza dei mezzi
propri rispetto alla dimensione e alla rischiosità aziendale;
Percepisce il rischio d'insolvenza e la sostenibilitÓ finanziaria del debito, elemento
discriminante se l'azienda ricorre al capitale di debito per finanziare gli attivi.
La sintesi conclusiva della valutazione è il Rapporto di Analisi e Valutazione Aziendale
elaborato sulla base delle risultanze dei seguenti livelli dimensionali :
POSIZIONE AZIENDALE, che esprime lo stato di salute dell'azienda in termini di
adeguatezza della gestione, definendone lo stato: (equilibrio, attenzione, osservazione e
gravi squilibri);
PROFILO TECNICO, che valuta l'equilibrio economico, finanziario, patrimoniale e di
merito creditizio ( rating );
INDICATORI GESTIONALI, che misurano il rapporto di grandezze economico -
finanziarie e patrimoniali di bilancio;
GRANDEZZE CHIAVE, che misurano le variabili fondamentali della struttura economica e
finanziaria dell'azienda;
QUADRO DI CONTROLLO DELLA SOSTENIBILITA' FINANZIARIA DEL DEBITO.
Il Rapporto di Analisi e Valutazione Aziendale consente di acquisire piena conoscenza
della situazione aziendale e supporta le scelte di gestione per migliorare:
Costo del debito (oneri finanziari);
Livello di redditività (capacità della gestione di generare un adeguato reddito sostenibile
nel tempo che consente di remunerare i fattori di produzione nonché di preservare e
sviluppare i mezzi propri;)
Struttura finanziaria dell'impresa (livello di indebitamento sostenibile);
Merito creditizio (rating di bilancio dell'azienda).
La funzione acquisisce ipotesi o previsioni di budget e ne verifica immediatamente gli effetti
sulla situazione aziendale.
Consente pertanto di :
formulare ipotesi di crescita / decrescita delle grandezze economico-finanziarie
e patrimoniali;
valutare l'effetto sugli equilibri aziendali in termini economico-finanziari , patrimoniali e
di merito creditizio;
predisporre un piano di budget e un piano gestionale prospettico pluriennale.
La funzione si basa sul piano gestionale prospettico e determina il valore del Capitale
Economico utilizzando le seguenti metodologie di riferimento:
metodo finanziario
metodo misto (o metodo EVA)
metodo multipli di mercato
La funzione fornisce inoltre un valore medio dei tre metodi.
Questa processo generalizzato di valutazione ha un fine esclusivamente interno all'azienda
e si propone di soddisfare esigenze di autovalutazione a supporto delle scelte di gestione.
La valutazione del capitale economico, che assume valenza soprattutto in caso di operazioni
finanziarie straordinarie (fusioni e acquisizioni (M&A), quotazione nei mercati finanziari(IPO),
investimenti nel capitale di rischio (PRIVATE EQUITY)), varia in relazione al contesto in cui si
rende necessario determinare il valore di un'azienda, per cui non può essere generalizzata.
La finalità della valutazione di un progetto di investimento è quella di determinarne la
convenienza anche rispetto ad investimenti alternativi.
La funzione esegue la valutazione mediante i seguenti metodi:
metodo EVA (Economic Value Added)
Viene valutato il profilo economico-finanziario e verificata la capacità di creare valore per
l'azienda in relazione alle politiche di investimento e/o finanziamento;
metodo finanziario
Viene valutato il profilo economico-finanziario verificando il VALORE ATTUALE NETTO
(VAN) dei flussi di cassa futuri. Il processo di attualizzazione considera il valore finanziario
del tempo.
La funzione di proiezione economico finanziaria Ŕ basata su una struttura agile , semplice e
facilmente fruibile, consentendone una stretta correlazione con le determinanti del valore
implicite nel piano.
I principali risultati prodotti sono:
il piano economico finanziario gestionale prospettico;
il cash flow prospettico;
i value drives ( assunzioni guida ) di base al piano d'impresa.
E' evidente che qualsivoglia metodologia applicata a dati non veritieri ( in senso tecnico -
aziendale ) e assunzioni non attendibili conduce a espressioni di valore e di sostenibilitÓ del
piano non significative e non verosimili.
Cinque funzioni, un solo strumento ! ...e on-line.
gratuitamente per vedere le demo e valutare le funzionalità del servizio
Il servizio completo di
è a pagamento

Notice: Undefined index: PRVLINK in C:\xampp\htdocs\quadrantedimpresa\p_footer.php on line 3
Copyright 2020 - Quadrante d'Impresa S.r.l. - Registro Imprese di Roma/Codice Fiscale/Partita Iva: 12369751008 - Tutti i diritti riservati